«

»

PET CARE – STATO DELL’ARTE

pet care stato dell'arteDICEMBRE 2018 - Da sette mesi il labrador Megan fa compagnia e gioca con i ricoverati affetti da varie Specie di tumori. Grazie a VIR LABOR , all’APLETI Associazione Pugliese per la Lotta contro le Emopatiee i Tumori nell’Infanzia) ed il reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari, da sette mesi i piccoli ricoverati hanno la possibilità di venire a contatto con i cani per trascorrere momenti di serenità e dimenticare le pesanti terapie, gli esami e le visite continue cui devono essere sottoposti per combattere una malattia che spaventa persino gli adulti nel solo sentire nominarle. Le prime attività della “Pet Care” hanno visto la partecipazione di una labrador femmina di sette anni, Megan, che in sette mesi ha effettuato 31 sedute di Attività Assistita con Animali (AAA) per 16 bambini da 2 a 19 anni di età in terapia per malattie come leucemia linfoblastica acuta, sarcoma di Ewing, LNH e glioma a basso grado di malignità. Obiettivo dell’iniziativa è trasformare l’attività in terapia ed educazione assistita, aumentando il numero delle
sedute e validarne i risultati scientifici, visti i miglioramenti registrati nelle condizioni emotive, motivazionali e relazionali e del processo riabilitativo dei piccoli pazienti grazie all’interazione con l’animale. Alleviando la sofferenza fisica e psicologica del piccolo paziente, è consentito di affrontare al meglio ricovero e terapie, con aumento di autostima, di sicurezza, delle capacità motorie e di relazione. Il tutto è reso possibile grazie ad una speciale equipe formata da Nicola Santoro, direttore Uoc OncoematologiaCarlo Ciceroni, veterinario,Teodoro Semeraro, addestratore Enci e ideatore del progetto, Alessandra Cretì, addestratrice, Rosa Maria Daniele, medico, Chiara Rutigliano, psicologa Apleti e Giovanna Natile, responsabile Apleti
A tutti loro il presidente della Regione Michele Emiliano, che ha partecipato alla presentazione delle prime attività 15/1/2019 La Pet Care all’Oncoematologia Pediatrica migliora la salute dei  Bimbi  “Pet Care”, insieme con il consigliere regionale Paolo Pellegrino primo firmatario della legge regionale che ha reso possibile l’utilizzo di animali a fini di cura negli ospedali ed il  direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, ha voluto inviare un ringraziamento pubblico per questa relazione tra bambini in cura ed il meraviglioso cane Megan. Un ringraziamento particolare il presidente lo ha poi voluto rivolgere all’addestratore Teodoro Semeraro ricordando che lo stesso è “papà  di un bimbo che ha fatto un’esperienza in questo ospedale, e che però aveva una capacità particolare nell’addestramento dei Cani: ha innescato lui questa catena di opportunità che ci porta oggi ad utilizzare la terapia con gli animali per rendere le giornate lunghissime dei bimbi in questo luogo più serene e più simili alla loro vita quotidiana in casa”. Il presidente Emiliano ha poi indossato una maglietta dell’Apleti donatagli dal piccolo Ethan, in cura nel reparto, con una frase che invita a mandare a quel paese la leucemia. ( articolo tratto da Puglia Positiva – L'orgoglio di un Territorio)