gen 12

Brindisi: al via il corso di formazione professionalizzante per la qualifica di Istruttore Cinofilo ENCI

Secondo il rapporto redatto dall’Eurispes sono oltre 60 milioni gli animali domestici che vivono nelle case degli italiani e nel 60,8% dei casi la compagnia scelta è quella dei cani.  Questo trend in costante crescita ha determinato l’esigenza di avere figure professionali formate, per favorire un rapporto di reciproco scambio di comprensione, rispetto ed affetto. Le particolari esigenze dei nostri amici a quattro zampe devono essere conosciute ed approfondite per permettere la migliore relazione tra uomo e animale.

Per questo, il Centro di Formazione ed Educazione Cinofila Vir Labor organizza, da 2 febbraio al 25 maggio 2018, il primo Corso di Formazione del Salento per Addestratore Cinofilo riconosciuto dall’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) a garanzia di alti standard di qualità e professionalità.

Il corso, della durata di 215 ore, viene svolto in formula week-end e permette al partecipante di acquisire una conoscenza da vero esperto animal care.
Si trattano, infatti, materie quali l’addestramento sportivo, l’educazione sociale e il benessere del cane, con la possibilità di usufruire del Centro per fare esperienza diretta, con casi reali che si offrono nel contesto lavorativo dello stesso.

Questa figura professionale è in grado di riconoscere i comportamenti dell’animale e prevenire eventuali disturbi. L'addestratore ha inoltre il compito di favorire l'acquisizione delle qualità comportamentali, caratteristiche della razza di riferimento. Al termine del percorso formativo i partecipanti potranno iscriversi al Registro Addestratori Cinofili.

“Il percorso formativo – afferma Teodoro Semeraro, addestratore professionista e responsabile del corso – si pone l’obiettivo di formare persone capaci di operare nell’ambito dei processi educativi del cane, unendo le conoscenze teoriche le competenze pratiche con i cani, all’esperienza di tirocinio presso strutture convenzionate. Attraverso il corso vogliamo offrire un'elevata formazione finalizzata alla qualificazione dell’Addestratore Cinofilo, valida per la partecipazione ai concorsi pubblici e che consente di poter operare su tutto il territorio nazionale, in molteplici contesti educativi e sociali offrendo svariati sbocchi occupazionali”.

Un team di 5 affermati professionisti, provenienti da tutta Italia, svolgeranno le attività previste dal programma presso l’aula formativa e il campo di addestramento, attrezzato per le prove sportive, del Centro Cinofilo Vir Labor di Serranova (BR).

Nei moduli di pratica sul campo, i partecipanti possono portare i propri cani, oppure avranno la possibilità di lavorare anche con soggetti messi a disposizione dalla scuola e dall’allevamento. Tutto il materiale didattico per lo studio verrà fornito dall’Organizzazione.

Per informazioni e iscrizioni contatta la segreteria al 320.037.87.12 oppure scrivi a  formazione@virlabor.it

Ti appassiona questo settore? Allora diventa fan della pagina facebook per rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi.
 

gen 04

Aperte le iscrizioni del Corso di Istruttore Cinofilo

Da oggi la tua passione per gli amici a quattro zampe può diventare il tuo lavoro, grazie al Corso per Addestratore Cinofilo, riconosciuto da ENCI, Ente Nazionale Cinofilia Italiana.

Vir Labor, Centro di Educazione e Formazione Cinofila, organizza dal 2 febbraio al 25 maggio 2018 il primo Corso di formazione nel Salento  per cani da utilità, compagnia, agility e sport, che ti consente di  accedere direttamente all'ALBO NAZIONALE DEGLI ADDESTRATORI CINOFILI ENCI e cogliere le tante occasioni di lavoro, in un settore in fortissima crescita sia nell’ambito pubblico che privato.

Non solo! Sarà possibile effettuare successivamente all’esame di addestratore cinofilo, uno stage formativo gratuito presso strutture associate ad Assocanili.

Ecco un elenco dei possibili sbocchi professionali:
- Titolare di un proprio Centro di Educazione e Addestramento Cinofilo

- Personal Dog Trainer a domicilio 
– Dog sitter
– Consulente Cinotecnico per Veterinari
– Formatore cani per attività cinosportive
– Titolare di pensione e residence per cani
– Conduttore dei cani impiegati negli Interventi Assistiti con Animali
– Allevatore qualificato
– Titolare Pet Shop
– Dipendente Pet Shop qualificato
– Operatore canile e rifugi per cani.

DURATA
Il corso ha una durata di 215 ore (102 ore di didattica aula-laboratorio, 113 ore di attività pratica con i cani), 20 moduli da svolgersi in 9 weekend.

CALENDARIO
Febbraio: 2  –  3  –  4  – 16  – 17  –  18
Marzo: 9  –  10  –  11  –  16  –  17  –  18
Aprile: 6  –  7  –  8  –  20  –  21  –  22  –  27  –  28  –  29 
Maggio: 5  –  6  –  25  –  26  –  27 (Valutazione Finale)

(orario: venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00). 

LOCATION
Un team di 5 docenti, tra i migliori professionisti del settore, svolgeranno le attività previste dal programma presso l’aula formativa e il campo di addestramento del Centro Cinofilo Vir Labor di Serranova (BR).

Nei moduli di pratica sul campo, i partecipanti possono portare i propri cani, oppure avranno la possibilità di lavorare anche con soggetti messi a disposizione dalla scuola e dall’allevamento. 

OBIETTIVI
Ecco alcuni degli obiettivi del corso:
- addestrare ed educare i cani e prepararli al superamento delle verifiche previste dalle differenti prove di lavoro, in modo da esaltarne le specifiche qualità naturali a seconda dell’impiego e della loro affidabilità; 
– impartire insegnamenti aventi la finalità di favorire la convivenza tra uomo e cane, l’inserimento del cane nella vita sociale, sviluppandone le capacità di apprendimento e indirizzandole verso l’impiego specifico di ciascuna razza; 
– migliorare la responsabilizzazione e la conoscenza verso l’animale cane in relazione ad affidabilità, equilibrio e docilità degli stessi.

DOCENTI

Prof.ssa Danila D’Angelo: Medico Veterinario, Laureata presso l’Università Federico II di Napoli, ricercatrice confermata settore scientifico disciplinare VET/02, docente di Etologia e benessere animale corso di Laurea di Medicina Veterinaria e Docente alla Scuola di Specializzazione in Etologia Applicata e Benessere Animale, titolare dell’insegnamento per supplenza del corso “Analisi delle reazione organiche e comportamentali degli animali d’affezione” modulo di Zooantropologia Corso di Laurea in Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Docente presso Scuola di Formazione ed Educazione Cinofila ENCI della Dog Park di Ottaviano (NA), Docente presso il Centro Cinofilo del Taburno riconosciuto ENCI di Solopaca (BV).     

Dott. Carlo Ciceroni: Medico veterinario, specializzato in Sanità Animale, Igiene dell'allevamento e delle produzioni animali, Master in Scienze Comportamentali Applicate, Medico Veterinario ASL Firenze, Veterinario Comportamentalista e docente a convenzione di Etologia presso la Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi (Scandicci, FI); Direttore Scientifico Progetto “Melampo”, Membro del Comitato Nazionale dell’ENCI “Cane nel sociale”, Docente presso Scuola di Formazione ed Educazione Cinofila ENCI della Dog Park, Docente presso Centro di Formazione riconosciuto ENCI Rifugio Valdiflora di Pescia (PT), Docente presso Centro di Formazione riconosciuto ENCI di Cortona (AR), Docente presso il Centro Cinofilo del Taburno riconosciuto ENCI di Solopaca (BV).    

Add.ce Silvia Nocito: Addestratrice Cinofila ENCI sez.1 per cani da utilità, compagnia, agility e sport. Ha frequrntato corsi e stage di specializzazione tra cui: stage di specializzazione “La gestione dei più comuni problemi comportamentali nei cani”, Corso di Obedience, Corso Propedeutico Interventi Assistiti con gli Animali. Svolge attività di docente presso Scuola Delfino di Rifugio Valdiflora, Centro di Formazioneconofilo riconosciuto ENCI, situata a Pescia (PT).   
  
Add.re Teodoro Semeraro: Addestratore Cinofilo ENCI sez.1 per cani da utilità, compagnia, agility e sport. Ha frequentato corsi di specializzazione per:
risoluzione delle problematiche comportamentali dei cani affetti da “stress paura e ansia”, risoluzione delle problematiche comportamentali dei cani affetti da “aggressività inter-intra  specifica”, stage per uso del clicker con Teo Mariscal, corso di operatore di Zooantropologia Didattica, corso sul mantrailing con Ivan Smhit, Corso Propedeutico, Base ed Avanzato per Coadiutore del Cane negli Interventi Assistiti con Animali.  Partnership per gli Interventi Assistiti con Animali nel Progetto Winning Camp (Villaggio ricreativo per bambini affetti da patologie Oncologiche), Responsabile del Progetto di Zooantropologia Didattica Io, Te… NOI, tenutosi nelle scuole Primarie del Comune di San Donaci (Brindisi) anno scolastico 2016/17 e 2017/18 Certificazione di competenza professionale rilasciato dall’Ente Verificatore Bureau Veritas per la qualifica di Dog Trainer Professional (DTP e DTP+S), qualifica di Addetto al Soccorso e Trasporto di Animali Feriti e Gestione di Strutture che Ospitano Cani rilasciata dal Centro Regionale Universitario Veterinario di Napoli.  

Dott.ssa Francesca Romana Martello: Medico veterinario laureata presso università di Teramo, Specializzazione in “Ispezione degli alimenti di origine animale” della durata di tre anni presso l’Università degli studi di Bari e vincitrice di borsa di studio per la durata del corso (tre anni); Vincitrice di Borsa di Studio presso l’Istituto Zooprofilattico di Torre Santa Susanna (Brindisi), per la ricerca sierologica sulla provincia di Brindisi di Visna-Maedi ovina; in particolare ricerca della proteina p-27 tramite ELISA-Trapping. Pubblicazione su rivista “Obiettivi e Documenti Veterinari” n°9 /2008;  Contratto presso la clinica veterinaria privata in Roma “Appia 24 ore” con servizio di pronto soccorso notturno e diurno. Terapie domiciliari a Roma e provincia; Medico Veterinario responsabile de Canile Municipale di Brindisi con incarico di Vigilanza benessere degli animali, profilassi e terapia.Corso propedeutico IAA presso Dog Parg di Ottaviano, partecipazione come veterinaria docente al Progetto di Zooantropologia Didattica Io, Te…Noi presso le scuole Primarie della città di San Donaci. 

COSTI
La quota di iscrizione potrà essere dilazionata e tutte le iscrizioni pervenute entro il 25 gennaio usufruiranno di un imperdibile sconto. 

Tutto il materiale didattico per lo studio viene fornito dall’Organizzazione ed è compreso nel costo del corso.


Non perdere questa opportunità, chiama subito il 320 0378712 – il responsabile: Teodoro Semeraro oppure contattaci qui

Maggiori informazioni sul programma completo da richiedere via email a formazione@virlabor.it.

 

LOC corso addestratore

lug 30

WINNING CAMP

WINNING CAMP 5(ARTICOLO tratto da Ostuni 7)

Il gioco contro la malattia: nasce in Puglia “Winning Camp” per bambini con patologie gravi.

Domenica 2 luglio a Serranova (Brindisi) si terrà l’open day con lo scopo di illustrare gli obiettivi di “Winning Camp”, il progetto nato in America, che prevede l’attuazione di molteplici attività basate sul gioco, ottimo strumento per affrontare in maniera diversa la malattia.
Sarà presentato domenica 2 luglio l’ambizioso progetto promosso da Winning Camp, associazione non lucrativa che opera nell’assistenza sociale e socio-sanitaria, che prevede un intenso e articolato programma rivolto ai bambini e ai ragazzi (dai 6 ai 17 anni) sottoposti a delle terapie intensive costretti a trascorrere lunghi periodi in ospedale. Durante l’open day presso Vir Labor di Serranova, centro dedicato alla pet-terapy e ippo terapia, saranno presentate le attività che si svolgeranno in Puglia nei mesi estivi del prossimo anno. In seguito agli eccellenti risultati ottenuti dal lavoro svolto dagli esperti di Winning Camp che hanno operato in America e dopo la consolidata realtà di Dynamo Camp presente in Toscana anche il Sud Italia potrà vantare la realizzazione di una struttura dove saranno accolti gratuitamente i piccoli pazienti affetti da malattie oncoematologiche e da diverse patologie croniche congenite o acquisite.Il progetto nato in America nel 1988 ha preso il sopravvento per approdare in Italia dove esiste la felice realtà di Dynamo Camp in Toscana e a breve lo sarà anche nel Salento garantendo ai pazienti e alle loro famiglie un’assistenza medica e psicologica completamente gratuita affinchè l’intero nucleo familiare possa affrontare i periodi di cura con serenità. È stato appurato infatti che a destabilizzarsi dinanzi alla notizia di una malattia non sono solo i pazienti ma anche padri, madri e fratelli pertanto risulta
essere fondamentale offrire ai parenti un supporto tale da beneficiare insieme al soggetto interessato. A tal proposito sono previste numerose attività ricreative che mirano a un equilibro fisico ed emozionale per coloro che risultano essere affetti da patologie di vario genere. Basti pensare che ogni anno in Italia si ammalano di cancro 1500 bambini e di questi guarisce il 75%/80%. Il dottor Momcilo Jankovic, responsabile del Day hospital di ematologia pediatrica dell’ospedale San Gerardo di Mosca, afferma che il 40% dei fanciulli in terapia ottiene risultati migliori quando si creano condizioni sociali e ludiche che favoriscono una ripresa a 360°. Numerosi studi hanno dimostrato come il gioco rilasci beta-endorfine che oltre a stimolare le difese immunitarie hanno anche un effetto antidolore. Il buon more evita la caduta nello stato depressivo e garantisce al soggetto di acquisire una consapevolezza sul proprio stato di salute che gli onsente di affrontare la paura che può sopraggiungere. Lo staff di Winning Camp ha tra le priorità quelle di offrire agli ospiti del campo gli strumenti più efficaci per affrontare le difficoltà e agire con maggiore indipendenza migliorando la propria condizione. Fondamentale è il luogo dove si svolgono le attività ricreative per questo Winning Camp ha individuato nel magnifico borgo di Serranova e nella riserva naturale e protetta di Torre Guaceto, l’oasi ideale per ospitare i pazienti e le loro famiglie. Un ex scuola ricevuta in concessione dal Comune di Carovigno ospiterà la mensa e gli spazi dove effettuare le attività all’interno mentre sull’ampio terreno della foresteria della chiesa ci sarà la sede dell’area medica; il parco attrezzato fungerà da aerea pic-nic; il campo sportivo per i vari sport; la spiaggia
sarà attrezzata per consentire lo svolgimento delle attività e il bosco sarà adibito a parco avventura e ad area camping per le famiglie.
Il già esistente Museo naturalistico della riserva naturale di Torre Guaceto sarà un ulteriore servizio da utilizzare per visite guidate, cineforum e altre attività ludiche così come il Circolo velico e l’Alto Salento maneggio metteranno a disposizione mezzi e conoscenze afinchè i pazienti possano usufruire di tutti i servizi. I professionisti e i volontari svolgeranno numerosi laboratori (giocoleria, giardinaggio, magia e illusionismo, letture animate, ecc.) e co-terapie come la pet therapy, la clown-terapy, la musicoterapia e la teatro-terapia o ancora svariati sport (vela, barefooting, tiro con l’arco, ginnastica dolce, passeggiate a cavallo, taij chi, ecc.). L’open day previsto per domenica 2 luglio 2017 è un’anticipazione di quello che sarà attuato nei mesi di giugno, luglio e agosto anche se il campo resterà aperto tutto l’anno per svolgere le attività nei week-end o nei periodi festivi. Il percorso annuale prevede un momento finale durante il quale tutti i  bambini mostreranno quello che hanno appreso a termine di un’esperienza fondamentale per il benessere personale e collettivo. 

Info: winningcamp@libero.it
Cell.: (+39) 339.1300668

mar 03

Io,Te…NOI – a.s. 2016 / 2017

zooa logo vir labor LOGO SAN D22

DSCN2429or: rgb(255, 255, 255);”>

 

ott 23

Stage di Zooantropologia Didattica ( di base ed avanzato)

VIR LABOR in collaborazione con 

DOG PARK “Centro Nazionale di Formazione Cinofila ENCI

La Zooantropologia didattica mira a fornire conoscenze ed esperienze nell’ambito etologico, naturalistico e cognitivo in grado di stimolare empatia, senso di responsabilità, interesse per le diversità, autostima ed acquisizione dell’autocontrollo per i fruitori. Tra l’altro la conoscenza e la consapevolezza dell’universo e della mente del cane ha come ulteriore valenza lo scopo di prevenire incidenti e morsicature troppo spesso frutto di credenze errate.

Il corso verrà strutturato in diversi incontri suddivisi in moduli al fine di trasferire un corretto modello operativo finalizzato all’acquisizione degli obiettivi formativi, di base ed avanzati, per lavorare come operatori in zooantropologia didattica.

A tal fine verranno forniti elementi utili per poter strutturare in modo armonico ed empatico i progetti di zooantropologia didattica in base alle diverse tappe pedagogiche e cognitive dei diversi fruitori.

 

DOCENTI

Danila d’Angelo Docente di etologia e benessere animale Dip. Medicina Veterinaria e Produzioni Animali – Università degli studi di Napoli “Federico II

Chiara Rutigliano psicologa – psicoterapeuta

Elena Finocchietti Addestratore cinofilo ENCI. Istruttore specializzato in rieducazione cani dei canili

locandina Alessandra

mar 07

Stage: Stress, Paura e Ansia – II° Modulo

 

VIR LABOR in collaborazione con 

DOG PARK “Centro Nazionale di Formazione Cinofila ENCI

 

II MODULO

Stage articolato in due moduli inerenti la formazione sulla gestione e risoluzione dei più comuni problemi comportamentali legati ad ANSIA, STRESS e PAURA;

organizzato con un programma suddiviso in due fasi il secondo modulo affronta ella prima fase teorica  l’importanza della socializzazione intra e interspecifica per la risoluzione di tali problematiche e i miti da sfatare al riguardo, come  gestire situazioni critiche quali possono essere grandi cambiamenti come l’arrivo di un figlio o di un nuovo cane, un cambio di routine…;

nella seconda fase pratica prevede un’esercitazione sulle tecniche da utilizzare per risolvere i problemi collegati ad ansia, stress e paura.

A presiedere le lezioni: la Dott.ssa DANILA D’ANGELO docente universitaria di “Etologia e Benessere” presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli nonché medico veterinario;  ELENA FINOCCHIETTI Addestratrice Cinofila ENCI nonché istruttrice specializzata in “Rieducazione cani del canile e cani con problemi comportamentali aggressivi”.

Per visualizzare la galleria fotografica di questo evento clicca qui

Stage II modulo ANSIA STRESS E PAURA

mar 07

Stage: ANSIA, STRESS e PAURA – I° Modulo

 

VIR LABOR in collaborazione con

 DOG PARK "Centro Nazionale di Formazione Cinofila ENCI"

I MODULO

Stage articolato in due moduli inerenti la formazione sulla gestione e risoluzione dei più comuni problemi comportamentali legati ad ANSIA, STRESS e PAURA; organizzato con un programma suddiviso in due fasi:

la prima teorica svoltasi in aula atta ad insegnare a riconoscere tali problematiche attraverso la lettura di segnali da parte del cane, alle possibili cause e all’importanza delle motivazioni ai fini della prevenzione di tali problematiche comportamentali;

la seconda fase pratica sul campo durante la quale si è svolta un’esercitazione sulle tecniche da utilizzare per risolvere i problemi collegati ad ansia, stress e paura trattando sia “case” privati dove vi è nell’approccio la  mediazione del proprietario e sia “case” di cani randagi ospiti del rifugio dove si ha un approccio del tutto differente.

A presiedere le lezioni: la Dott.ssa DANILA D’ANGELO docente universitaria di “Etologia e Benessere” presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli nonché medico veterinario;  ELENA FINOCCHIETTI Addestratrice Cinofila ENCI nonché istruttrice specializzata in “Rieducazione cani del canile e cani con problemi comportamentali aggressivi”.

Per visualizzare la galleria fotografica di questo evento clicca qui

I° Modulo Stress Ansia e Paura

mar 03

Aggressività intraspecifica II° Modulo

 

 VIR LABOR in collaborazione con

DOG PARK “Centro Nazionale di Formazione Cinofila ENCI

II MODULO

Formazione sulla gestione e risoluzione dei più comuni problemi comportamentali legati all’AGGRESSIVITA` INTERSPECIFICA.

Nel programma teorico verrà affrontato il tema dell’aggressività e l’erronea comunicazione tra i cani e la mancata socializzazione nel periodo sensibile, argomentazione teorica sarà anche la visita comportamentale  con diagnosi,  programma di rieducazioni e casi clinici.

Il programma pratico prevede l’approntamento ed esecuzione di un piano finalizzato alla gestione dell’aggressività intraspecifica, controcondizionamento intraspecifica e condizionamento all’uso  museruola.

A presiedere le lezioni: il dott. CARLO CICERONI medico Veterinario Comportamentalista specializzato in “Rieducazione cani aggressivi”ELENA FINOCCHIETTI Addestratrice Cinofila ENCI nonché istruttrice specializzata in “Rieducazione cani del canile e cani con problemi comportamentali aggressivi”.

Il corso è aperto a tutti, alla fine dello stage ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

locandina maggio

mar 03

Aggressività Interspecifica I° Modulo

 

 

VIR LABOR in collaborazione con

DOG PARK “Centro Nazionale di Formazione Cinofila ENCI

 

I MODULO

Formazione sulla gestione e risoluzione dei più comuni problemi comportamentali legati all’AGGRESSIVITA` INTERSPECIFICA.

Nel programma teorico verranno affrontati temi importanti sull’aggressività e le varie forme, come riconoscerla e la sua relazione con un erronea comunicazione tra uomo e cane, quando diventa opportuno l’intervento di un esperto quale Veterinario Comportamentalista.

Nel programma pratico si apprenderà l’uso del clicker nelle varie forme di aggressività, approntamento ed esecuzione di un piano finalizzato alla gestione dell’aggressività interspecifica, controcondizionamento interspecifica e condizionamento della museruola.

A presiedere le lezioni: il dott. CARLO CICERONI medico Veterinario Comportamentalista specializzato in “Rieducazione cani aggressivi”ELENA FINOCCHIETTI Addestratrice Cinofila ENCI nonché istruttrice specializzata in “Rieducazione cani del canile e cani con problemi comportamentali aggressivi”.

Il corso è aperto a tutti, alla fine dello stage ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

locandina marzo

» Post successivi